« Barbara d'Urso e l'OVOLOLLO | Main | Esisto delle terme libere??? »

"Dall'una alle due" - sabato 4 maggio al Centro Fiere di Caresanablot (ingresso gratuito)

Vi segnalo questo evento; mix di musica, teatro, fotografia e talento...

Spettacolo musical/teatrale tratto dall'omonimo concept album del gruppo rock Noveis: l'alternarsi di musica e recitazione vedrà raccontata la storia di Pier, il protagonista delle tredici tracce dell'opera.
I Noveis, rock band vercellese con dodici anni di attività musicale alle spalle e due lavori discografici, si sono avvalsi della regia di Giuseppe Sabatino che ha affidato la recitazione dei brani a Daniele Licata, Alice Gobbo e Nicola Giorchino. Sul palco è presente la vocalist Adele Carenzo.
I testi sono curati da tre autori vercellesi, Elena Ferraris, Maurizio Roccato e Alberto Odone, che li hanno sviluppati sperimentando una nuova dimensione in cui musica e parole si fondono.
La produzione è affidata ai Vercelli Next Night Dreamers che da tempo danno voce ad ogni forma d’arte libera, dalla poesia al cabaret, dalla scrittura al teatro, dalla musica alla fotografia.
Proprio la fotografia farà da complemento a questo evento, con una mostra collettiva a cura di VercelliPhotoFestival.

NOVEIS_4_maggio_caresanablot_vercelli.jpg

L’ingresso alla mostra e allo spettacolo è gratuito.
Ore 20,00: Inaugurazione della collettiva fotografica
Ore 21,00: Spettacolo “Dall’una alle due”

seguite l'evento su Facebook [clicca qui]

....davvero tanti complimenti a tutti!! Raro vedere uno spettacolo dove tutte queste arti si incontrano! staremo a vedere!

Ringrazio Nicola B, Elena F, Maurizio R e Saba per la segnalazione

Comments

altre info sull'evento fotografico:

La fotografia è anche curiosità, chi è curioso esplora, chi esplora spesso viaggia, ed è proprio il movimento il tema dell’esposizione. Paesaggi locali resi unici per originalità nell’approccio e paesaggi lontani regalati agli ospiti come rare perle catturate dal mondo.
Una matrioska di cultura, un evento nell’evento: fotografia, musica e teatro.
7 amanti della fotografia, chi per diletto e chi per professione, presenteranno le loro 55 istantanee di vita quotidiana, viaggi esotici, urbani o viaggi molto vicini – la nostra terra.
Dalla tavolozza di colori della Pianura Padana di Max Giannotta ai frammenti urbani di Giampiero - GP - Marchiori, passando dalle tinte mediterranee del Sud d’Italia di Germana Lodo, dalla inusuale Istanbul di Paola Bassano, attraverso la Siria, il Marocco, la Romania e Israele di Federico Ranghino, per approdare alle acque inquiete di Cristiana - La Cri - Folin e arrivare agli scorci di Zanzibar di Elena Ferraris.

Vedi www.facebook.com/vercelliphotofestival

Post a comment